Cinnamon Land

 

SETTORE D’INTERVENTO: Sviluppo Socioeconomico, Formazione Professionale

AREA GEOGRAFICA: Asia, Sri Lanka, Provincia del Sud, Distretti di Galle e Matara

BREVE DESCRIZIONE DEL PROGETTO: Il nome del progetto (“Terra della cannella”) deriva dalla presenza di cannella nell’area individuata per la realizzazione dell’intervento, dove rappresenta uno dei maggiori mezzi di sostentamento.
Il progetto, nato in risposta allo Tsunami del 26 dicembre 2004, prevede un piano formativo che possa facilitare l’ingresso nel mercato del lavoro per giovani svantaggiati dei distretti di Galle e Matara e sostenere percorsi di autoimprenditorialità. In accordo con le autorità locali e seguendo i più alti standard nazionali, vengono organizzati e gestiti corsi di formazione professionale. Attraverso la formazione si intende avvicinare i giovani al lavoro, favorire l’integrazione nel tessuto economico del Paese e permettere l’integrazione di giovani vulnerabili. L’offerta formativa si avvale della certificazione dell’autorità pubblica con conseguente rilascio di certificati nazionalmente riconosciuti.
Per fare in modo che il processo continui in una prospettiva di sostenibilità, è prevista la costruzione di un centro formativo polifunzionale presso il villaggio di Deniyaya. Il centro sarà donato alla Diocesi di Galle, la quale organizzerà e gestirà corsi di formazione in un’area altamente depressa.

OBIETTIVI: ● Migliorare le condizioni economiche e sociali di famiglie e minori svantaggiati nei Distretti di Matara e di Galle. Implementare un programma di sviluppo formativo, accompagnamento al lavoro ed all’autoimprenditorialità di giovani socialmente svantaggiati. Costruire un centro di formazione polifunzionale.

ATTIVITÀ: 

  • Formazione e avviamento al lavoro per candidati selezionati.
  • Sostegno all’autoimprenditorialità per gli studenti dei corsi (fornitura di kit per la creazione in proprio di prodotti artigianali, assistenza amministrativa).
  • Costruzione di un centro di formazione polifunzionale di Deniyaya, avvio pratiche necessarie per il riconoscimento come centro di formazione certificato dall’autorità competente, allestimento di una sala informatica all’interno del polo, così da mettere in condizione il partner Diocesi di Galle di poter organizzare ogni corso legato all’insegnamento informatico.

RISULTATI:

  • Corsi di formazione certificati e riconosciuti a livello nazionale in grafica digitale, computer administration, tecnico riparatore per tv e radio, per 47 studenti, realizzati.
  • Ulteriori 7 corsi di formazione (Tecnico riparatore TV & Radio, Tecnico riparatore condizionatori e frigoriferi, Computer Application Office, Computer Office Package, Corso in Grafica Digitale, Computer Hardware, Sviluppatore Web) per un totale di ulteriori 115 studenti, realizzati.
  • Consegna al partner locale di un centro di formazione, effettuata.

PARTNERSHIP: Capofila: Progetto Sud. Partner: Diocesi di Galle, Associazione Home for People for Home Onlus (HPH).

PERIODO/DURATA: 01/09/2007 – 31/08/2009 (24 mesi).

DONOR: Comitato Tsunami (Confindustria, CGIL, CISL, UIL)

 

Primo piano

Progetto Sud parteciperà ad EXCO 2019
20 Marzo 2019

Progetto Sud parteciperà ad EXCO 2019

Progetto Sud parteciperà ad EXCO 2019, la prima edizione della Fiera sulla Cooperazione Internazionale allo Sviluppo che si terrà alla Fiera di Roma dal 15 al 17 Maggio 2019.

MESA Examples of transformation
22 Giugno 2018

MESA Examples of transformation

Il nostro case study contribuisce alla prima serie di casi studio che evidenziano il contributo dei membri di #SOLIDAR per promuovere lo sviluppo sostenibile e la giustizia sociale in Europa e al di fuori di essa, come promosso dall’Agenda 2030.