Lavoro e Ambiente per una Green Economy Sostenibile

SETTORE D’INTERVENTO: Sviluppo Socioeconomico, Formazione Professionale, Tutela Ambientale

AREA GEOGRAFICA: MENA (Medio Oriente e Nord Africa), Egitto, Il Cairo

BREVE DESCRIZIONE DEL PROGETTO: Il progetto intende contrastare il deterioramento ambientale, anche di origine industriale, delle aree pre-desertiche dell'Egitto, incrementando al contempo l'occupazione e le opportunità imprenditoriali, in particolare per giovani e donne, attraverso il rafforzamento del settore della “Green Economy”. Al fine di creare possibilità di impiego stabile e sostenibile per i giovani, si intende fornire, per mezzo di attività formative, nuove qualifiche e abilità tecniche e professionali, o rafforzare quelle già esistenti. Il progetto risponde all’esigenza di colmare il profondo gap esistente tra la scuola e i centri di formazione, da un lato, e la domanda del mercato del lavoro dall’altro. I centri di formazione egiziani, infatti, non sono al passo con il processo di innovazione tecnologica che ha invece investito il mondo del lavoro, in particolare nel settore industriale; questo impedisce l’incontro tra offerta e domanda di lavoro, tra i giovani disoccupati e le imprese.
Considerando come le energie rinnovabili siano in rapida espansione nel Paese, si può intuire come una manodopera locale adeguatamente formata possa essere facilmente assorbita in questo settore, mettendo la tutela dell’ambiente al centro del processo di sviluppo di nuove possibilità occupazionali, anche in una prospettiva di auto-imprenditorialità. Naturalmente, oltre alla necessaria ed adeguata opera di formazione, il processo dovrà essere supportato, da un punto di vista istituzionale, attraverso Risoluzioni e Regolamenti adottati dai ministeri coinvolti e dalla creazione di fondi ad hoc.

OBIETTIVI: ● Contribuire a contrastare il deterioramento ambientale, anche di origine industriale, delle aree pre-desertiche dell’Egitto, incrementando al contempo l’occupazione, in particolare quella giovanile e femminile. ● Incrementare l'occupazione locale attraverso il rafforzamento della “Green Circular Economy” e sostenere lo sviluppo socioeconomico attraverso azioni mirate concrete. ● Supportare l’occupazione sostenibile e protratta nel tempo dei giovani, promuovendo competenze tecnico-scientifiche nuove e aggiornate, riducendo i forti tassi di disoccupazione, fornendo una migliore e più innovativa offerta formativa professionale.

ATTIVITÀ: 

  • Coordinamento, controllo, gestione in loco e monitoraggio del progetto.
  • Missione di Start up.
  • Conferenza su “Green Jobs”.
  • Seminario sindacale.
  • Riunione congiunta con il Ministero del Lavoro e il sindacato ETUF.
  • Seminario formativo per la “Green Economy”

RISULTATI:

  • Conferenza internazionale sulle tematiche dei “Green Jobs”, dello sviluppo sostenibile, dell’economia, dell’occupazione e dell’ambiente nel bacino del Mediterraneo, con presentazione del progetto e delle attività future, con la partecipazione di rappresentanti delle università, di organizzazioni internazionali, sindacati, istituzioni e partner sociali egiziani, organizzata e svolta.
  • Seminario con la totalità dei sindacati egiziani, organizzato e svolto.
  • Conferenza con il Ministero del Lavoro e il sindacato egiziano ETUF, per la pianificazione di ulteriori attività di formazione, organizzata e svolta.
  • Seminario formativo su “Green Economy” ed energie rinnovabili, con la partecipazione di giovani selezionati (di cui il 50% costituito da donne), anche in prospettiva di future sinergie e collaborazioni con il panorama imprenditoriale italiano, organizzato e svolto.

PARTNERSHIP: Capofila: Progetto Sud. Partner: Egyptian Green Building Council (EGBC), Fondazione Renviron, Confindustria AssAfrica & Mediterraneo.

PERIODO/DURATA: 1/11/2015 – 31/03/2018.

DONOR: Fondazione Prosolidar

 

Primo piano

Progetto Sud parteciperà ad EXCO 2019
20 Marzo 2019

Progetto Sud parteciperà ad EXCO 2019

Progetto Sud parteciperà ad EXCO 2019, la prima edizione della Fiera sulla Cooperazione Internazionale allo Sviluppo che si terrà alla Fiera di Roma dal 15 al 17 Maggio 2019.

MESA Examples of transformation
22 Giugno 2018

MESA Examples of transformation

Il nostro case study contribuisce alla prima serie di casi studio che evidenziano il contributo dei membri di #SOLIDAR per promuovere lo sviluppo sostenibile e la giustizia sociale in Europa e al di fuori di essa, come promosso dall’Agenda 2030.